Rivenditori
 
 

Lo Champagne Rosé è stato inventato dalla Maison Ruinart nel 1764, ma è alla fine del XX secolo che il commercio di questa tipologia è diventato significativo.
Ci sono due modi per ottenere il Rosé: l'assemblaggio e il salasso. Questo è un rosé di assemblaggio, il  metodo,  più diffuso in Champagne, il Rosé assemblato viene ottenuto tramite una mescolanza di vino da uve a bacca bianca, come lo Chardonnay, e vino da uve a bacca rossa, come Pinot Nero e Pinot Meunier.
Lo Champagne è l'unico vino rosé francese che può essere prodotto con questo metodo

E
0
 
Il tuo carrello è vuoto

BRUT ROSÉ

CHAMPAGNE MONDET

CHAMPAGNE MONDET
Novità
 
 
991
€ 37,80
MONROS02      
Descrizione
 
Gallery
 
Contatti
 
BRUT ROSÉ
champagne rosato di assemblaggio con l'aggiunta di una piccola quantità di vino rosso champenois che proviene da vecchie viti di pinot nero.

Assemblaggio
25 % Pinot Meunier, 25 % Pinot Noir, 50 % Chardonnay
Dosaggio 11 gr/l

Alla vista una moltitudine di bollicine sottili forma un cordone di spuma cremosa e persistente. La veste è rosa salmone con qualche riflesso ramato la sua lucentezza è perfetta.

Al naso è fruttato ed espressivo su aromi di ribes e lampone nell’evoluzione poi, crescono note di agrumi (arancio e mandarino). In finale, un tocco di spezie dolci.

L'attacco al palato ricorda i frutti rossi freschi. La struttura è equilibrata con un finale tondo, flessibile e molto appagata.

Degustazione e servizio:
In un cocktail accompagnato da salmone affumicato o alla fine di una cena su tutti i vostri dessert e in particolare la torta di fragole.

Premi:
• Decanter 2017
• Decanter 2019 e 2018 – medaglia di bronzo
• Medaglia d'Oro - Challenge to the best french wines for the USA - Miami 2017